Post

IL NUOVO PERCORSO DEL PALIO DEI CASTELLI

Immagine
  IL PALIO DEI CASTELLI QUEST'ANNO SI CORRERA' NEL MESE DI LUGLIO, 30 GIUGNO 7 LUGLIO CON UNA GRANDE  NOVITA': IL PERCORSO SARA' FINALMENTE MODIFICATO. ABBIAMO RACCOLTO ALCUNE VOCI DI PERSONE CHE DISCUTEVANO SULLE VARIE MANIFESTAZIONI CHE SI TENGONO NEL NOSTRO PAESE E CHE A CAUSA DEL MALTEMPO E DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE RISCHIANO DI SOVRAPPORSI SE NON ADDIRITTURA DI ESSERE SOPPRESSE, TRA QUESTE IL PALIO DEI CASTELLI, SU CUI NON C'E' ALCUN PROBLEMA, SE NON LO SPOSTAMENTO AL 30 GIUGNO 7 LUGLIO. NEI VARI RAGIONAMENTI CI E' PARSO PERO' DI CAPIRE CHE IL PERCORSO DELLA SFILATATA STORICA SARA' MODIFICATO ESCLUDENDO DAL PERCORSO VIA VOLTA E VIA GRAMSCI E UN PEZZO DI VIA 4 NOVEMBRE. FIN QUI LE VOCI.  ABBIAMO CHIESTO AD  ANTONIO SIMONETTO, PADRE ED INVENTORE DEL PALIO UN SUO PARERE , ECCO LA RISPOSTA.      "FIN DALL'INIZIO IL PERCORSO DEL PALIO NON DOVEVA ESSERE QUELLO CHE PER ANNI INVECE E' STATO FATTO. LA VIA VOLTA E GRAMSCI E 4 NOVEMBRE FUR

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2024

Immagine
                                                                                          CRISTIAN FILIERI

PONTE DI VEDANO. E' FINITA!!!!!

Immagine
BRICOMAN RINUNCIA ALL'INTERVENTO!  Questo il comunicato diramato nella giornata di ieri relativo all'intervento nell'area ex Sottrici al Ponte di Vedano. ( maggio 2018) Siamo molto soddisfatti della decisione presa da Bricoman cui seguirà a stretto giro di posta anche quella di Decathlon ( i marchi appartengono alla stessa multinazionale francese) che sarebbe già maturata  se in maniera abusiva i Consigli Comunali di Lozza e Vedano non avessero votato una proroga  valida fino a dicembre, nel tentativo di convincere la Regione Lombardia a modificare i termini delle prescrizioni viabilistiche deliberate nell'ultima Conferenza dei servizi. Questi i primi commenti del sindacato e dei commercianti della Varesina che per anni hanno seguito la vicenda. La multinazionale francese cui fanno capo i due marchi Bricoman e Decathlon ha ritenuto non più attuale e conveniente l'intervento anche alla luce delle notizie provenienti da oltre Oceano, patria e promotrice della

LA PLASTICA DAL MARE DIVENTA PETROLIO.

Immagine
  Processo di riconversione dei rifiuti plastici recuperati dal mare messo a punto dai ricercatori Enea. ( Riccardo Tuffi, Lorenzo Cafiero, Dona de Angelis) Un gruppo di ricercatori dell'Enea ha messo a punto un processo che consente di riconvertire oltre il 90% della plastica recuperata in mare o sulle spiagge in nuovo "petrolio" da utilizzare come combustibile o per la produzione di nuove plastiche, vernici, solventi e innumerevoli composti organici. Questa attività è stata realizzata nell'ambito di un progetto europeo interregionale Italia-Croazia. sulla gestione innovativa dei rifiuti e i risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica American Chemical  Society.  I campioni di plastica, raccolti in mare sono stati sottoposti a un particolare trattamento termo-chimico chiamato pirolisi che consente di decomporre - a una temperatura di almeno 400 'C e in assenza di ossigeno - il materiale plastico di partenza in olio e gas ricchi di idrocarburi potenz

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2024

Immagine
  MOVIMENTO alternativo "cavallo bianco" sara'  presente alle elezioni comunali del 8/9 giugno con i propri candidati.

CASTIGLIONE IN TRASFERTA A ROVERETO.

Immagine
  Due opere appartenenti alla collezione di palazzo branda esposte nella quadreria, forse un po' troppo trascurata da guide e visitatori, sono state selezionate per una mostra monografica intitolata;   "  Pietro gaudenzi . la virtù     delle donne."    Realizzata da un'idea   di Vittorio Sgarbi, che sarà inaugurata domenica 14 aprile al mart di rovereto. il " ritratto della contessa  adelaide odorico castiglione. e  il ritratto di odorica castiglioni"      saranno esposti a rovereto con altri capolavori fino al 1° settembre 2024.